headerheaderheaderheaderheaderheaderheaderheader
header
headerheaderheaderheaderheaderheaderheaderheaderheaderheaderheader
header
Uno zoom dell'ColdFire
Scritto da Vincent Rivière

picture
Come il nome implica, il cuore del computer ACP è un microprocessore ColdFire. Abbiamo scelto il modello MCF5474, che è il più veloce. La famiglia di processori ColdFire è disegnata e prodotta dalla Freescale Semiconductor, la consociata di Motorola per i semiconduttori. Il chip ColdFire non è solo una CPU (come era la famiglia 680x0), esso è effettivamente un semiconduttore.Una quantità di utili controllers addizionali è costruita direttamente entro il chip ColdFire. Essi sono direttamente utilizzabili sul nostro computer, fornendo un davvero elevato livello di integrazione. Ecco perché il ColdFire è la miglior scelta per disegnare un moderno computer Atari-compatibile.

picture


- CPU 266 MHz Il componente principale del MCF5474 è un ColdFire V4e Core. E' molto simile alla famiglia 680X0,ma non pienamente compatibile. Fondamentalmente, alcune istruzioni e modalità di indirizzamento complesse o raramente usate sono state rimosse. Pertanto il ColdFire è più semplice ed economico di qualsiasi CPU 680x0, pur essendo molto più veloce. Con un software addizionale di livello leggero, la CPU ColdFire può esser resa compatibile con i programmi 680x0 esistenti.

- FPU La Unità a Virgola Mobile è il coprocessore matematico. Quando in uso, essa fornisce una grande velocità ulteriore usando funzioni di calcolo intensive. La FPU ColdFire è simile alla 68881, ma ha limitazioni nel set di istruzioni e nelle modalità di indirizzamento, come la CPU.

- MMU La Unità di Gestione della Memoria può essere usata per fornire Memoria Virtuale o protezione di memoria tra due differenti processi che stanno girando su di un sistema operativo.

-Cache 32 KB x 2 La cache ColdFire è divisa in una cache a 32 KB di istruzioni e in una cache a 32 KB di dati. L'uso delle caches accresce grandemente la velocità della CPU, ottimizzando gli accessi alla memoria esterna.

- SRAM 32 KB La RAM Statica è una memoria ad alta velocità posta dentro il ColdFire. E' richiesta per i trasferimenti DMA, ma può anche essere utilizzata per qualsiasi altro scopo quando sia richiesta un prestazione elevata.

- EMAC unit L'Unità Potenziata di Accumulazioe Multipla è un'unità simil-DSP che supporta operazioni integrali e a virgola fissa. Può essere usata per accelerare taluni specifici processi quali la compressione di immagini.

- PCI controller Il bus PCI è divenuto lo standard per le schede di estensione nei computer desktop. Il ColdFire ha un supporto per controllare le periferiche PCI. Ciò permette l'utilizzo delle centinaia di schede PCI disponibili sul mercato. Ovviamente specifici drivers dovranno venir sviluppati per ogni card PCI.

- Controller DDR-SDRAM Il ColdFire può lavorare con SDRAM DDR esterne, per prestazioni eccellenti. La scheda ACP ha 512 MB di SDRAM DDR costruiti internamente.

- Controller interruttore. Il controller interruttore inserito può essere comparato con il MFP 68901, ma molto più flessibile e potente. Esso può utilizzare fino a 63 sorgenti di interruzione con uno specifico vettore di interruzione per ciascuna sorgente.

- Timers. 4 Timers per Scopi Generici (GPT) e 2 Timers Porzionatori (SLT) sono disponibili. Essi sono comparabili ai Timers A/B/C/D del MFP 68901, ma più configurabili.

- Controller ad Alta Velocità RS-232. Il Controller Programmabile Seriale inserito (PSC) può essere configurato come un'interfaccia RS-232 per trasferimenti ad alta velocità, compresi quelli a 115200 bps.

-Controller Ethernet 10/100. Un Controller Ethernet standard è inserito direttamente dentro il processore. Ciò permette una connessione istantanea alla rete locale e a Internet.

- Interfacce BDM / JTAG. Queste interfacce di debug possono essere usate con debuggers hardware o con software esterno per monitorare l'attività della CPU o per osservare le EEPROM.

Come avete visto, il chip ColdFire MCF 5474 contiene un incredibile elenco di componenti utili, e ce ne sono perfino di più. La documentazione completa è disponibile al sito Freescale.

Ultime notizie
Riorganizzazione del sistema mail
2018-06-12:
Abbiamo migrato integralmente il nostro sistema di posta elettronica e tutti i problemi ...
Per saperne di piú
Spedizioni e nuovi ordini
2018-05-30:
Aggiornamento sulla situazione e disponibilità dell'hardware
Per saperne di piú
FireBee su GitHub
2018-04-16:
Dopo alcuni lunghi mesi senza accesso pubblico ai nostri sorgenti FireBee, abbiamo ...
Per saperne di piú
RSS Feed | Condizioni d'uso | Mappa del sito